Logo Palazzoalliata

A tu per tu con la Principessa Signoretta Alliata Licata di Baucina

A tu per tu con la Principessa Signoretta Alliata Licata di Baucina, un lungo articolo di Silvia Ventimiglia  – Giornalista e Blogger presso Sicilian Secrets

Riportiamo alcuni stralci dell’articolo di Silvia Ventimiglia:

“Va da sé che lo spirito con il quale mi avvio all’incontro con la Principessa Signoretta Alliata di Pietratagliata è un misto di curiosità e di timore reverenziale per questa donna, di cui le notizie attinte da internet, restituiscono il quadro di una tigre al passo con i tempi, lontana…lontanissima da quell’atteggiamento rinunciatario e fatalista dei Gattopardi siciliani. Saprò, nel corso del nostro incontro, che proprio questa è l’immagine che ama dare di sé perchè così…è!

Trovare il palazzo Alliata di Pietratagliata, in Via Bandiera a Palermo, è semplicissimo. La suddetta via è una traversa della centralissima Via Roma, in pieno centro città, ed il palazzo in questione si trova proprio ad inizio della stessa. Lo si nota immediatamente incastonato, come fosse un gioiello di rara fattezza, tra altre due costruzioni, anch’esse nobiliari ma di minore bellezza…”

“Costruito nel 1473 da Antonio Termine e venduto ai Marassi, ricchi mercanti genovesi d’origine vicentina, che …in virtù dei loro tanti successi…erano stati insigniti del titolo di Duchi di Pietratagliata . All’inizio dell’Ottocento, l’ultima Marassi, Maria Cirilla sposa un figlio cadetto del Principe di Villafranca, Luigi Alliata, che ottenne, tramite la legge di successione borbonica siciliana, il titolo di duca di Pietratagliata.

Da allora, il Palazzo prese l’attuale nome. La proprietaria, oggi è proprio Signoretta Alliata di Pietratagliata con la quale mi sto piacevolmente intrattenendo.”

“La Principessa mi porta nel magnifico “Salone delle Feste” laddove si staglia, in tutto il suo splendore, il lampadario di Murano più grande d’Europa. Per alcuni, trattasi addirittura del più grande al mondo, risalente al ‘700: lo si evince dalla mancanza di un’asta centrale. Un lampadario “Cà Rezzonico” , con un diametro di 2 metri e 75 centimetri, composto da 99 bracci e da ben 2500 piccoli pezzi di vetro. Pezzi di vetro che, un’estate di tanti anni fa…nel 1996, in attesa di ricevere la visita della Regina Beatrice D’Olanda, l’intera famiglia Licata di Baucina decise di pulire, pezzo per pezzo.”

Le immagine dell’articolo:

A tu per tu con la Principessa Signoretta Alliata Licata di Baucina

Il Palazzo Alliata di Pietratagliata a Palermo, è membro dell’ Associazione Dimore Storiche Italiane, www.adsi.it
Il sito con un archivio delle Dimore Storiche Italiane www.dimorestoricheitaliane.it .

 

Eventi

Il Palazzo Alliata di Pietratagliata da qualche anno è stato aperto al pubblico ed è l’ambiente ideale per ospitare eventi esclusivi e di prestigio. Stabilmente abitato dai proprietari accoglie congressi, conferenze, convegni e meetings di rilevanza nazionale ed internazionale. È stato anche scelto ...

Dove Siamo

Palazzo Alliata di Pietratagliata si trova in Via Bandiera, cuore del centro storico di Palermo, che è tra le strade più antiche della città...